Ritratto di due zebre Vedi a schermo intero

Ritratto di due zebre

    Scheda tecnica
  • Autore Carlo Delli
  • Carta Fotografica
  • Finitura Satin
  • Tema Animali
  • Colore prevalente Bianco e nero
  • Orientamento Orizzontale
  • 30 x 45 cm - tiratura 100
  • 50 x 75 cm - tiratura 100
  • 66 x 100 cm - tiratura 50
Informazioni sul montaggio

175,00 €

L'opera "Zebre" di Carlo Delli appartiene alla collezione "Mammiferi". L'artista Carlo Delli afferma: "Prima di partire mi ero prefisso di fare proprio questa foto: due zebre che si fronteggiavano in un “mare” di zebre"

Carlo Delli:

"Sono stato sei volte nell’Africa “delle savane”, di cui quattro in Kenia dove ho visitato molti dei suoi numerosi parchi e dove di gran lunga su tutti preferisco il Masai Mara, situato a sud-ovest al confine con la Tanzania e col vasto Parco del Serengeti col quale forma una entità geografica unica. Chiamare “parco” quest’area è però fuorviante: è un’area vastissima senza barriere ai suoi confini e infatti si possono trovare i grandi mammiferi anche nelle aree adiacenti. Non so quanto questo durerà. La sovrappopolazione, primo dei mali del mondo, che tutti i problemi aggrava e il più devastante perché pare non interessare nessuno, colpirà sicuramente in maniera terribile anche le savane africane. Noi europei d’altra parte abbiamo distrutto quasi tutti i nostri habitat, con che diritto pretendiamo di impedire agli africani di distruggere i loro? Dubito che i nostri nipoti e pronipoti potranno vedere quel che abbiamo visto noi. 
    Comunque noi abbiamo avuto e per un po’ ancora avremo la fortuna di godere nel conoscere un ambiente dove siamo noi in gabbia dentro le auto e gli animali sono invece liberi. Un turismo com’è adesso aiuta secondo me la conservazione, dobbiamo sperare che non costruiscano altri alberghi e non sia aumentato il flusso delle auto.
     In questa galleria ho cercato di concentrare le molte centinaia di foto del mio archivio “keniano” in 26 scatti privilegiando il Masai Mara che ne conta qui 21. Ci sono aspetti teneri anche tra i carnivori e comportamenti apparentemente crudeli ma ricordo che nessun animale è cattivo perché segue necessità e istinti senza possibilità di scelta, l’unico essere che può essere davvero cattivo, e spesso lo è in maniera terribile, è l’Homo, siamo noi esseri umani gli unici a poter essere disumani; <<Sei una bestia!>> rivolto a molti di noi è un davvero un complimento".

da www.carlodelli.it

Kenia, Masai Mara.

Mappa del parco nazionale del Masai Mara Kenya

Fotografia originale su pellicola invertibile 100 ASA; obiettivo 800 mm f 5,6.

[#dettagli#]Riprendendo le parole di Duccio Demetrio, lo scopo di Carlo Delli è di narrare la terra con immagini e parole. "Noi siamo lo specchio della Terra" cit. Bisogna soffermarsi e prendere consapevolezza della bellezza che ci circonda.

L'artista è spinto da un forte spirito mistico. "Non si può dubitare della grandezza del Creatore!!!" afferma l'autore e ancora: "Solo l'uomo che si riconosce nel grande progetto cosmico, sarà capace di narrare la natura senza limitarsi a rappresentarla".[#/dettagli#]

[#collezione#]Mammiferi[#/collezione#]

 

 

Opere della stessa collezione

30 opere dello stesso autore

Previous
Next