Tutto pronto per il romanesco Vedi a schermo intero

Tutto pronto per il romanesco

    Scheda tecnica
  • Autore Manolo Tatti
  • Carta Fotografica
  • Finitura Glossy
  • Tema Cibo/Cucina
  • Colore prevalente Nero
  • Orientamento Orizzontale
  • 30 x 45 cm - tiratura 60
  • 40 x 60 cm - tiratura 40
  • 60 x 90 cm - tiratura 20
Informazioni sul montaggio

150,00 €

«Ci si serve dei colori, ma si dipinge con il sentimento.» cit. Jean Siméon Chardin (1699-1779.)

L’opera Tutto è pronto per il romanesco ricorda l’acceso dibattito che ha affrontare il pittore francese Chardin accusato dagli esponenti accademici di dedicarsi a un genere minore di poco conto, la natura morta. Senza indugiare sul proprio lavoro l’artista pone l’accento ciò che è rilevante in un dipinto: non il soggetto, ma il sentimento. Abolisce qualsiasi ornamento estetico superfluo e rende protagonista la vita quotidiana.

Seguendo questi principi Manolo Tatti utilizza per la sua opera d’arte fotografica semplici stoviglie (un cucchiaio di metallo con cristalli di sale, uno scola pasta in coccio e due bottiglie di vetro lavorato) e verdure della cucina rustica romana che ravvivano con le loro gamme di colori della composizione.

[#collezione#]Pennellate di Luce[#/collezione#]

  • Manolo Tatti vince la menzione d'onore al Mifa International Foto awards 2016. Categoria Still Life con il progetto " Pennellate di Luce" Mifa award Still Life

Opere della stessa collezione

20 opere dello stesso autore

Previous
Next